La sostenibilità in cantina: soluzioni progettuali e tecniche volte al risparmio energetico e al riciclo dei sottoprodotti.

Sostenibilità

I valori di CE.VI.V. per rispettare il paesaggio, il territorio e le persone coinvolte

Il processo di produzione di CE.VI.V salvaguarda:

• Le eccellenze del territorio e l’unicità della
tradizione vitivinicola
• Le peculiarità territoriali e le singole identità
• Le filiere vitivinicole e le denominazioni di
origine italiane

Benefici per l’ambiente

da impianti fotovoltaici

269.709,20 Kg

Emissione di CO2 Evitate

8.049,99

Alberti equivalenti piantati

Dati aggiornati in tempo reale

Sostenibilità

Le regole dei
processi produttivi

L’azienda ha definito l’HACCP rispettando le indicazioni del Codex Alimentarius

Osserva le norme dei regolamenti CE, dei decreti legislativi per i prodotti vitivinicoli e in particolare il Testo unico della vite e del vino

Rispetta il disciplinare di sostenibilità previsto per lo standard SQNPI e applica lo standard volontario FSSC 22000

Promuove altresì la formazione dei propri dipendenti e collaboratori al fine di una corretta gestione dei rischi ambientali connessi ad ogni attività svolta.

Adotta modalità di monitoraggio e controllo dei cicli produttivi.

Sostenibilità

Protocolli
di Vinificazione

Le operazioni di vinificazione si allineano ai protocolli di produzioni stabiliti lungo la filiera vitivinicola e rispettano i criteri di sostenibilità in termini ESG.

Le modalità di monitoraggio e controllo dei cicli produttivi adottate, promuovono lo sviluppo e il miglioramento della cultura per la sicurezza alimentare e per la qualità attraverso l’adozione di sistemi di gestione secondo schemi di riferimento riconosciuto a livello internazionale e soggetti ad aggiornamenti periodici e verifiche audit a cadenza programmata.

Sostenibilità

Sostenibilità sociale

CE.VI. V. garantisce un ambiente di lavoro che assicuri idonee condizioni di salute, sicurezza ed integrità psicofisica dei lavoratori, attraverso i seguenti criteri:

  • DVR e valutazione rischi specifici
  • Organigramma sicurezza
  • Corsi di sicurezza 
  • Verbale riunione periodica
  • Piano di emergenza

CE.VI. V. assicura il rispetto delle leggi applicabili in materia di diritto del lavoro attraverso:

  • Codice Etico
  • CCNL applicato
  • DURC
  • Rispetto delle convenzioni ILO
  • Procedure GDPR Reg. (UE) 2016/679
  • Informativa della privacy

CE.VI.V. non tollera alcuna forma di:

  • lavoro infantile
  • forme illegali di reclutamento, lavoro forzato e traffico di esseri umani;
  • punizioni fisiche e mentali, abuso fisico e verbale, bullismo, mobbing, molestie sessuali, minacce, stalking e trattamenti disumani.

CE.VI.V. si impegna a coinvolgere attivamente la comunità locale e i consumatori e i propri collaboratori nella promozione e formazione della sostenibilità.

Sostenibilità

Sostenibilità ambientale

• I processi produttivi vengono gestiti nel rispetto del territorio e della biodiversità
• Si riconosce una transizione attiva verso un’economia circolare e a basso tenore di carbonio

Processi e risorse

  • produzione e uso di energie rinnovabili (generation and use of renewable energy)
  • efficienza energetica (energy efficiency): si cerca di adottare i mezzi e una tecnologia più efficiente che utilizza meno energia per fornire lo stesso livello (o capacità) di servizio energetico
  • gestione e minimizzazione dei rifiuti: al fine di garantire che l’utilizzo dei materiali e della produzione di rifiuti rimanga all’interno delle capacità rigenerative e di assorbimento del sistema di riferimento pianeta
  • uso sostenibile delle risorse naturali esistenti: un’economia verde riconosce l’importanza e il valore economico delle risorse naturali, come le acque dolci, le foreste, i terreni, le barriere coralline e i servizi ecosistemici forniti da ecosistemi funzionali e sani
Sostenibilità

Sostenibilità economica

  • Trasparenza: fornitura di informazioni chiare e accurate sulle pratiche aziendali, inclusi i dati finanziari, gli impegni ESG e i progressi verso gli obiettivi di sostenibilità
  • Diversità ed inclusione: promozione di una governance che rifletta la diversità di genere, etnica e culturale, sia a livello di personale che nella composizione del consiglio di amministrazione.
  • Etica aziendale: adozione di politiche e pratiche che riflettano alti standard etici e di integrità nella gestione aziendale e nelle decisioni strategiche

contribuisce alla crescita della comunità locale attraverso donazioni e partecipando ad associazioni, consorzi, reti con finalità di promozione del territorio, del patrimonio enogastronomico e culturale.

Definisce politiche e procedure finalizzate a prevenire casi di corruzione, concussione, estorsione e appropriazione indebita. L’Organizzazione adotta le necessarie misure per non essere coinvolta in fenomeni di falsificazione di informazioni o dati, anche finalizzati alla frode, nell’ambito delle proprie attività, strutture, performance e supply chain.